venerdì 17 ottobre 2008

Wordle: tante belle parole

Worlde è la tipica applicazione internet che non si sa bene a cosa serve ma che quando la vedi pensi "che figata!"

Clicchi su Create, inserisci un po' di testo (o l'url di una qualunque pagina web dotata di feed rss) e nel giro di qualche secondo ti compare una roba tipo questa:

cioè una sorta di tag-cloud con tutte le parole più usate in quella pagina. Quella sopra è relativa agli ultimi aggiornamenti di Altroconsumo (che evidentemente ama autonominarsi e ha la fissa delle banche).

Qui c'è il wordle di questo blog:

(da cui si evince che la Wii Fit è un mio cavallo di battaglia)

E chi indovina cos'è questo?


Per chi avesse tempo da perdere e voglia di diverticchiarsi a creare altri Wordle, un consiglio: dopo averne creato uno, sulla parte superiore della finestra appare un menù che consente di impostare varie caratteristiche (font, colori, orientamento etc). Consiglio di selezionare il comando "Languages - Remove common italian words", così da eliminare dalla nuvolona congiunzioni, articoli e altre parole che rovinerebbero l'effetto.

4 commenti:

iloveusb ha detto...

XXI canto dell'Inferno? se è così, è possibile che Wordle abbia eliminato anche le parole non presenti in un recente dizionario? parole chiave come "virtute" e "canoscenza"..

Leonaltro ha detto...

fuoco...

(non nel senso delle fiamme, ma nel senso che ti sei avvicinato/a).

E comunque no, non credo che abbia eliminato parole vecchie. Anzi, se vedi "de" e "sì" sono le più grosse, forse mi sono persino dimenticato di seguire il mio stesso consiglio e selezionare il filtro.
Penso che, più semplicemente, quando il testo sottoposto è molto grosso, Worlde non mette tutte le parole nella nuvola.

iloveusb ha detto...

ops..mi era semplicemente saltata una V romana.. credo sia il ventiseiesimo (per esteso come negli assegni). Ulisse tra i consiglieri fraudolenti, non a caso tra le fiamme.
Wordle è semplicemente appagante. quest'assenza di linkabilità della cloud mi tranquillizza.

Leonaltro ha detto...

nemmeno. Sei andato troppo sullo specifico: è il wordle dell'intera Divina Commedia.

Quello del XXVI viene fuori così:
http://wordle.net/gallery/wrdl/259839/Divina_Commedia_-_Inferno_XXVI_canto

(e comunque virtute e canoscenza non vengono fuori nemmeno lì).

Splendida la considerazione sull'assenza di link, la condivido in pieno.